Il punto di vista dell’infanzia nel cinema italiano e - download pdf or read online

By De Luca Giovanna

Il cinema ha sempre offerto una varietà di punti di vista sull’infanzia e dell’infanzia, in quanto l. a. pellicola si è dimostrata strumento ideale according to catturare le improvvise e inaspettate nuances comportamentali dei bambini. Questo studio considera come le immagini cinematografiche infantili forniscano singolari interpretazioni della realtà. consistent with Walter Benjamin l’adulto, dopo l. a. distruzione fisica e morale della prima guerra mondiale, si è ritrovato incapace di esperire l. a. vita, ossia di trasformare ciò che sentiva in sensazione. Ma se si guarda il bambino, che percepisce il mondo senza i pregiudizi e il linguaggio concettualizzato degli adulti, se si guarda il bambino che osserva l’ambiente, e si trasferisce tutto ciò sulla pellicola e lo si presenta in una sequenza di immagini, si può notare come ciò provochi una risposta emotiva nell’adulto, risvegliando l. a. sua capacità di sentire e relazionarsi agli altri esseri umani, ristabilendo l. a. sua posizione storica e sociale in una realtà dalla quale period stato separato, interpretando, ancora una volta, il mondo circostante. Attraverso un approccio interdisciplinare, questo studio si propone di analizzare le opere di alcuni registi italiani e francesi che hanno dimostrato come lo sguardo childish stimoli un risveglio della capacità di esperire. Interpretando in step with los angeles prima volta i segni del mondo circostante, il bambino diventa un narratore di storia e dell’umana storia. Visualizzando l’infanzia, e riaccedendo così advert essa, contribuiamo di nuovo alla storia del discorso umano.

Show description

Download e-book for kindle: Sound Art: Ascoltare è come vedere (Italian Edition) by Caterina Tomeo

By Caterina Tomeo

Tra le caratteristiche di maggior rilievo dell’arte contemporanea c’è quella di fondere diversi livelli della percezione, dando vita a opere sinestetiche. Gli artisti intervistati in questo libro, tra i maggiori esponenti della scena internazionale, si muovono con abilità nel territorio complesso della Sound paintings, spaziando sovente dalla musica alle relocating photos e creando installazioni e functionality multisensoriali difficili da catalogare, che coinvolgono los angeles capacità esperienziale e percettiva degli spettatori. I protagonisti delle “nuove arti” riflettono sulle produzioni più recenti, rielaborando a partire dalla propria esperienza e concezione dell’arte gli orientamenti più significativi della ricerca contemporanea. Una realtà in fermento che avrà molto da dire e da dare soprattutto nei prossimi anni.

Show description

Download e-book for kindle: Il “riqualificar facendo” e le aree dismesse: Il senso di by Paola Nicoletta Imbesi

By Paola Nicoletta Imbesi

Tra il 1999 e il 2000, nell'ambito di un programma di collaborazione fra il Politecnico di Milano e l. a. neighborhood Plan organization (RPA) di long island, è stata portata avanti una sperimentazione progettuale che si è concretizzata nel workshop internazionale reworking the areas of construction. Il tema della ridefinizione dei luoghi della produzione è stato affrontato da un workforce internazionale ed interdisciplinare al high quality di elaborare progetti di massima in line with los angeles riqualificazione di due aree singolari, big apple urban a brand new York e Porta Genova a Milano, e di offrire una riflessione critica comparata su tematiche e metodologie al centro dello scambio culturale. Delle aree dismesse e delle problematiche legate alla loro riqualificazione si parla ormai da alcuni decenni: il loro recupero comporta azioni sempre più complesse e il controllo di una vasta gamma di problemi (di ordine patrimoniale, procedurale, ambientale, funzionale, urbanistico, architettonico e non solo). l. a. poca flessibilità dei piani generali, i troppi vincoli posti al progetto, i problemi di opportunità sociale ed economica, si traducono spesso in una eccessiva predominanza degli aspetti normativi e procedurali facendo passare in secondo piano le opportunità di rilettura della dinamica del sistema urbano nel suo complesso, l. a. ricollocazione di nuove funzioni e servizi, l. a. riqualificazione formale e sociale dello spazio collettivo. Le esperienze degli ultimi anni hanno invece mostrato con evidenza come il tema della definizione progettuale e della qualità delle scelte sia uno dei passaggi fondamentali in line with il successo e l'efficacia delle operazioni di recupero. Il libro prende le mosse da un excursus storico sul rapporto caratterizzante tra “dismissione” e “riconversione” come dato strutturante nell'evoluzione urbana; ripropone l'esperienza del workshop evidenziandone gli aspetti di attualità e di innovazione nella capacità di utilizzare lo strumento della progettazione partecipata nei processi di ridefinizione dell'assetto urbano. Il workshop, in line with il suo stesso carattere interattivo e composito, ha permesso di proporre un approccio di natura sistemica alla riqualificazione, in grado di considerare contestualmente fattori di grande, media e piccola scala nel contesto urbano con una attenzione continua alle relazioni tra il tutto e le sue parti. In quest'ottica si delineano, in conclusione, i caratteri generali in keeping with un approccio integrato alla riqualificazione in grado di interrelate le domande locali alle strategie urbane e ai processi di piano.

Show description

Download PDF by Erminio Amelio: L'Incontro (Italian Edition)

By Erminio Amelio

L’immigrazione di ieri e di oggi conosciuta attraverso il racconto di padri e nonni e vissuta nell’incontro fra due ragazzi.
Malik ha dodici anni e si è salvato con l. a. madre da un naufragio, mentre il padre e il fratello sono morti annegati nel viaggio su un barcone che trasportava più persone di quante ne potesse contenere.
L’incontro tra Malik e Giuseppe, un ragazzo di 14 anni, è l’occasione in keeping with rivivere il percorso di Malik, di conoscerne il vissuto, il dolore e l. a. speranza.
È los angeles storia che si ripete nel corso degli anni con l’emigrazione della gente dal meridione d’Italia nelle città del nord, in the United States e in altri Paesi europei. Le loro sofferenze, i distacchi.
Un percorso seguito oggi dalla gente dei paesi dell’Est, dei paesi africani e arabi che iniziano il viaggio della speranza, con le sue morti innocenti, anche di bambini.
Riaffiorare di discriminazioni sociali, razziali ed etniche con centri di accoglienza simili ai campi di concentramento.

Show description

Get Cinema e Storia 2012: Anni Ottanta quando tutto cominciò PDF

By V. Mattera,Christian Uva

Gli anni Ottanta sono stati un decennio dotato di uno spirito molto distinctiveness, improntato all’individualismo, al declino delle mobilitazioni collettive, alla ricerca della soddisfazione personale. Essi segnano il definitivo trionfo di un ethos, fatto di immaginario e di valori frutto di un singolare intreccio fra strutture materiali e dimensione simbolica. l. a. televisione e il cinema diffondono i propri codici e i propri linguaggi a tutti i livelli, dalla vita quotidiana al mondo politico. Ecco allora che, in line with studiare quel decennio con quello spirito, e soprattutto consistent with dare vita advert un’opera di re-visione che non ceda advert un facile revisionismo, appare particolarmente feconda l’interazione di competenze finalizzate a riesplorare e reinterpretare una serie di narrazioni oggi particolarmente illuminanti consistent with comprendere il nostro presente…

Show description

Paolo Bertetto's Metodologie di analisi del film (Italian Edition) PDF

By Paolo Bertetto

L'analisi del movie ha trasformato gli studi sul cinema e li ha iscritti nell'orizzonte della cultura interpretativa contemporanea. Il quantity spazia dalla post-semiotica alla critica stilistica, dal rapporto tra cinema e gender all'analisi iconologica, all'ermeneutica e alla decostruzione, presentando una gamma delle possibili tecniche di interpretazione del movie diffuse nelle ricerche internazionali.

Show description

Terremoto e architettura storica: Prevenire l'emergenza by Adalgisa Donatelli PDF

By Adalgisa Donatelli

Il lavoro esemplifica una modalità investigativa coerente con il recente quadro normativo in materia di miglioramento sismico dei monumenti, rappresentato dalle Linee Guida in line with los angeles valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale, affrontando i problemi della sicurezza strutturale di fabbriche storiche attraverso una riflessione tecnico-scientifica e insieme storico-critica, trattando temi e problemi di consolidamento con i metodi e gli strumenti conoscitivi in uso nel restauro. A tali metodi sono nation subordinate le stesse method analitiche di taglio più strettamente strutturale, con lo scopo di coniugare il fondamento numerico e quantitativo delle verifiche di calcolo con un approccio di natura più critico-descrittiva o, se si vuole,'umanistica', propria dello studio dell'architettura.

Show description

Get Abitare in Sardegna: mode modelli e linguaggi (Italian PDF

By Sabrina Dessì

Collana PAESAGGI IN TRASFORMAZIONE diretta da Enrico Alfonso Corti

A partire dagli anni Sessanta in Sardegna è stata regolarmente autorizzata l. a. costruzione di circa duecentosessanta milioni di metri cubi, di cui buona parte destinati alla residenza. story febbrile attività, al suo culmine negli anni '70-'90, ha visto protagoniste principali le imprese, le cooperative edilizie ed altri soggetti privati, detentori di un inconsapevole potere di trasformazione del territorio. Una porzione consistente del costruito sembra riferirsi a modelli estranei alla cultura del mediterraneo e advert un linguaggio stilistico e formale tutto interno all'isola. Questo libro è los angeles sintesi di un percorso conoscitivo e interpretativo dei modelli insediativi suburbani della città di Cagliari; los angeles prima parte individua le possibili origini dei modelli e linguaggi prevalentemente adottati, l. a. seconda sviluppa un'analisi critica su alcuni insediamenti residenziali e los angeles terza propone una selezione di progetti di abitazioni, con l'obiettivo di provocare un cortocircuito mentale tra temi individuati e risposte progettuali.

Sabrina Dessì (Cagliari, 1970) Architetto e assegnista di ricerca dal duemilatre, è docente a contratto del "Laboratorio di Progetto e Costruzione 1", modulo di Composizione Architettonica nella Facoltà di Architettura di Cagliari. Sviluppa los angeles propria ricerca intorno alle questioni dell'Abitare intese sia nell'esplorazione dei temi legati ai modelli e ai linguaggi della casa popolare sia nei temi della diffusione e dispersione urbana. Alla ricerca universitaria e all'impegno didattico, associa il lavoro professionale nell'ambito del progetto urbano e architettonico.

Show description

L'altra città: Un percorso partecipativo e interattivo nella - download pdf or read online

By Giulio De Mitri,Roberto Lacarbonara,Anna Paola Lacatena,Giovanni Lamarca,Achille Bonito Oliva

Il progetto artistico, culturale e sociale rappresenta una “prima assoluta” nel landscape delle iniziative culturali e formative realizzate all'interno delle carceri italiane. Un entusiasmante percorso tra didattica e creatività, un laboratorio delle idee e del fare, grazie all'apporto di quanti vivono in prima personality l. a. reclusione, a coloro che vi operano e agli esperti che hanno contribuito alla realizzazione del progetto. Non è l'arte che entra nei luoghi di detenzione, ma è il carcere stesso che si fa opera d'arte.
L'intenzione della pubblicazione è di creare, attraverso il linguaggio dell'arte, un ponte tra vita ristretta e società civile.

“Credo che il progetto sia un'operazione unica in Italia, fortemente voluto da Lamarca (...) – afferma il teorico dell'arte Achille Bonito Oliva, curatore generale del progetto –. É un'emozione viverla, è un'emozione raccontarla. (...) Così il carcere di Taranto si trasforma in un'opera da esplorare. (...) Entra in una diversa lettura del pace e dello spazio: inedita, minuziosa, capillare, attenta al dettaglio. Da qui, credo, può venire fuori una nuova regola dello sguardo e una nuova percezione.”
Il critico Roberto Lacarbonara scrive, nel suo saggio: “Doppio anche l'approccio autoriale da parte dell'unico artista coinvolto. Se da un lato De Mitri – non nuovo alla sperimentazione nell'ambito dell'estetica relazionale e della didattica artistica – opera attraverso il coinvolgimento e coordinamento di soggetti-non-artisti, dall'altro l'intera operazione risulta priva di un autore determinato, o addirittura antiautoriale. In questo modo i detenuti vengono coinvolti sia nel concepimento delle soluzioni allestitive che nell'ideazione stessa dell'intera operazione, generando forme collaborative finalizzate all'educazione, alla cittadinanza attiva e alla resistenza sociale, culturale e politica.”
“Il progetto L'altra città parte – scrive l'artista Giulio De Mitri – da un'idea di Giovanni Lamarca, attraversa e si fa corpo con il linguaggio dell'arte costruendo un proprio immaginario, sino a realizzarsi opera compiuta, ovvero “scultura sociale”. Un percorso esperienziale, partecipativo, interattivo e plurisensoriale che offrirà a noi tutti un ulteriore contributo culturale e di solidarietà sociale.”
“Il progetto rielabora – come afferma Giovanni Lamarca – l'esperienza di detenzione come momento di reale crescita interiore e di apertura a possibili cambiamenti.”

Show description