Davide Oldani's Il giusto e il gusto (Varia) (Italian Edition) PDF

By Davide Oldani

Discepolo di Gualtiero Marchesi e Alain Ducasse, Davide Oldani è a sua volta diventato un maestro. Un maestro molto particolare, come dimostra questo libro. Piuttosto che lasciar cadere dall’alto sapere ed esperienza, Oldani sembra porgere dell’uno e dell’altra los angeles condivisibilità, i princìpi (semplici, di buonsenso) che è venuto, quasi automaticamente, scoprendo lungo los angeles strada percorsa. Già, los angeles strada. Che non è dritta, non è il rettilineo dell’ambizione ma il cerchio, l’andamento curvilineo di chi, andando, continua a poter contemplare los angeles casa da cui è partito, ogni tappa, ogni sosta, ogni avvio, e l. a. casa a cui tornare. La Cornaredo dell’infanzia, l. a. Cornaredo dell’Oldani giovane promessa del calcio, diventa los angeles sede del ristorante d’o, dove ora è il mondo a venire. E proprio perché è necessario ospitare il mondo, Oldani pensa a una cucina di ingredienti non inutilmente costosi, pensa a posate disegnate perché siano utili, a sedie e tavoli che siano comodi, a spazi fra tavolo e tavolo che stabiliscano, se è il caso, relazioni ma non impongano eccessiva vicinanza. Lui che ha imparato l. a. vastità degli oceani, lui che ha appreso los angeles peculiarità delle cucine internazionali, ci cube come tornare con leggerezza ai piatti tradizionali rinnovandoli dall’interno – zafferano e riso alla milanese, midollo di bue con scarola, vellutata di legumi, los angeles celeberrima cipolla caramellata. Oldani ci parla, in questo libro, di princìpi condivisibili, di modelli comportamentali e imprenditoriali di grandissima essenzialità.Ci racconta di uno chef che non solo sta in cucina ma los angeles pulisce quando è il caso, che sta dove si inventano i piatti con lo sguardo di un solerte padrone di casa. Che si trova a suo agio nella lode alla leggerezza di Calvino e los angeles traduce nell’armoniosa affabilità dei sapori.

Show description

Download PDF by Paolo Castelli,Marco Massimino: La tredicesima fatica dell’Ercole: Un capolavoro di Canova

By Paolo Castelli,Marco Massimino

los angeles ricostruzione dell’intera storia e delle avventurose vicende del gruppo scultoreo di Ercole e Lica, capolavoro di Antonio Canova, dalla sua ideazione alla high quality del Settecento fino a oggi, illustrata da un corredo di immagini mai così ricco e supportata da documenti inediti, costituisce un eccezionale esempio di storia conservativa e museografica di un’opera colossale. Istituzioni museali e famiglie nobiliari si intrecciano a polemiche e spettacolari trasporti, tra l’oscillare della fortuna critica e l’ammirazione del pubblico che quotidianamente frequenta l. a. Galleria nazionale d’arte moderna dove l’opera è conservata.

PAOLO CASTELLI è dottore di ricerca in Storia dell’arte contemporanea e lavora presso los angeles Galleria nazionale d’arte moderna. Le sue ricerche si sono focus sul rapporto tra mnemotecnica e arte contemporanea, sulle avanguardie del Novecento e sugli aspetti psicologici della fruizione dell’opera d’arte.

MARCO MASSIMINO è studente di Storia dell’arte presso l’università Sapienza di Roma.

Show description

Get Progettare il costruito: Tecnologie per la riqualificazione PDF

By Federica Cerroni

Nell'ambito delle linee di studio in chiave ambientale, relative al settore del recupero, quello riferito alle generali problematiche "culturali", che definiscono anch'esse los angeles complessità della qualità urbana, rappresenta un campo in step with molti versi ancora in through di sistematizzazione. L'attivazione di processi osmotici tra società e ambiente, secondo un concetto globale, suggerisce l'intervento sulle strutture urbane, con metodiche interdisciplinari ed attraverso ottiche, opportunamente mirate, in grado di cogliere los angeles complessità che il carattere differenziato delle interazioni, tra natura e artificio, tra qualità di vita e ambiente costruito, comportano. Rinunciando al ricorso a posizioni culturali pregiudiziali, il testo, propone un quadro di riferimento sul significato e il ruolo dei nuclei insediativi urbani advert elevata qualità ambientale e storica offrendo, da un punto di vista applicativo, una through di controllo delle molteplici variabili coinvolte nei processi di gestione, tutela e conservazione con particolare attenzione anche agli aspetti di efficienza energetica dell'edilizia storica.

Federica Cerroni, architetto, laureata all'Università di Roma "Sapienza" e specializzata in Restauro dei Monumenti, è attualmente professore a contratto alla Prima Facoltà di Architettura, Ludovico Quaroni di Roma, Università "Sapienza". PhD in Progettazione Ambientale e corso di specializzazione in Esperto in Metodologie di Conservazione e Tutela del Patrimonio Artistico e Architettonico presso los angeles Scuola Normale Superiore di Pisa è autrice di ricerche e pubblicazioni nel campo delle tecnologie edilizie e del recupero.

Show description

Read e-book online Lithian Ricci: Arbitrio e immaginazione (Italian Edition) PDF

By Aa.Vv.,Maria Teresa Benedetti

Lithian Ricci compie felici incursioni nell'umano, con ritratti connotati da high quality intuito psicologico, in un connubio fra dato e metafora, seduzioni pittoriche e dovizia fantastica.
La sua sensibilità funge da medium fra mondo reale e immaginario, ci guida, senza soluzione di continuità, nel cuore del suo lavoro, dominato da immagini che traducono i sogni e le pulsioni dell'inconscio, attraverso un'amalgama di colori smaltati e campiture nitide e feroci.

Lithian freely explores the human via photos wealthy in mental instinct, a mix of actual and metaphor, pictorial seductions and innovative abundance.
Her sensitivity acts as a medium among genuine and imaginary worlds. She courses us, via an amalgam of enamelled shades, neat and ferocious backgrounds to the center of her paintings, ruled via photos, which with none non-stop answer, clarify the goals and the urges of the subconscious mind.

Show description

Get Strane storie: Il cinema e i misteri d'Italia (Italian PDF

By Christian Uva,C. Uva

Le stragi di Portella della Ginestra, Piazza Fontana, Brescia, Ustica, Bologna o i tentati golpe De Lorenzo e Borghese, i “casi” Mattei, Moro, Ambrosoli e l’omicidio di Pier Paolo Pasolini o il G8 di Genova: sono alcune tra le principali “strane storie” che costellano los angeles vicenda repubblicana italiana, nodi apparentemente inestricabili di un passato/presente che il quantity intende ripercorrere proiettandone los angeles visione e l’interpretazione nella cornice del grande schermo cinematografico. Il testo adotta uno sguardo advert ampio raggio capace di rendere conto del cinema d’autore e documentario così come di quello di genere, ma anche di molta produzione televisiva, delineando una mappa completa e dettagliata dei titoli che, nel corso degli ultimi quarant’anni, hanno fronteggiato le questioni più scottanti di un’epoca ancora densa di ombre. I contributi raccolti analizzano in story prospettiva alcuni capolavori della storia del cinema italiano ma anche movie del tutto sconosciuti, evidenziando le modalità in cui, negli uni e negli altri, l'immaginario dei cosiddetti “misteri italiani” ha trovato spazio di trattazione. L’intento è quello di proporre una nuova lettura di uno spaccato di cinema e di storia italiani che possa altresì gettare una pur minima luce sulle area più buie della nostra “notte della repubblica”.

Show description

Download e-book for iPad: Architettura dell’Eclettismo: Il rapporto con le arti a by Santini Stefano,Mozzoni Loretta,L. Mozzoni,S. Santini

By Santini Stefano,Mozzoni Loretta,L. Mozzoni,S. Santini

Il quantity analizza il rapporto tra architettura ed arti – scrittura, pittura, scultura e musica – tra l’Ottocento e il primo Novecento, quando l’Eclettismo eguaglia i periodi del passato nei quali questo rapporto è stato più specialty, come consistent with esempio il Tardogotico, alcuni episodi del Manierismo, sicuramente il Barocco e il Tardobarocco.

Show description

Download e-book for iPad: Radio Benjamin (Italian Edition) by Walter Benjamin,Nicola Zippel

By Walter Benjamin,Nicola Zippel

Dal 1927 al 1933, Walter Benjamin ha scritto e presentato circa ottanta testi radiofonici. Dalla loro lettura emerge l’idea di una radio non solo come strumento di comunicazione, ma soprattutto come istituzione sociale che deve mirare a formare il pubblico, rendendolo protagonista attivo e consapevole dei temi affrontati. In accordo con l’approccio dell’autore, che alternava los angeles riflessione sulla teoria della radio alla progettazione di radiodrammi, Radio Benjamin affianca alle considerazioni sul significato storico e culturale dell’apparecchio due programmi andati in onda dalle stazioni di Berlino e Francoforte. Sono testi ironici, divertenti e profondi, perché secondo l’intellettuale tedesco lo speaker non deve indottrinare né mortificare l’autostima dell’ascoltatore, ma coinvolgerlo attraverso l. a. discussione, che si parli di personaggi storici o di situazioni tratte dalla vita reale. Dal vivo della sua esperienza radiofonica, Walter Benjamin riesce così a cogliere l. a. complessità, i pericoli e le opportunità del nuovo mezzo di comunicazione di massa.

Show description

Studi su Jacopo Barozzi da Vignola (Arti visive, - download pdf or read online

By Thomas Thiis Evensen,Anna Maria Affanni,A. M. Affanni,P. Portoghesi

Al centro dell'attenzione l. a. valutazione critica su Jacopo Barozzi, anche alla luce del confronto con altre determine dell'epoca, come Bartolomeo Ammannati,Curzio Maccarone e Andrea Palladio, e i suoi influssi successivi sull'architettura barocca. Questi saggi degli storici dell'architettura, sulle ricerche d'archivio, sui restauri degli edifici barozziani, appaiono, anche alla luce di questa singolarità dell'artista, complementi necessari a illustrare los angeles complessa figura dell'artefice, del teorico e dell'architetto Jacopo Barozzi.

Show description

Download e-book for iPad: L'arte e la sua ombra (Biblioteca Einaudi Vol. 95) (Italian by Mario Perniola

By Mario Perniola

«Il modo in cui ci si accosta oggi all'arte è spesso caratterizzato da una grande ingenuità che riguarda non solo l. a. maggior parte del pubblico, ma anche molti addetti ai lavori. Questa si manifesta sotto due aspetti a prima vista opposti: nel considerare le opere d'arte come l'essenziale dell'arte oppure, al contrario, nell'attribuire all'operazione artistica i caratteri di una comunicabilità immediata e diretta». Esiste, allora, una possibilità di grandezza consistent with l'arte attuale? Questa l. a. domanda che percorre L'arte e los angeles sua ombra, un quantity lucido e provocatorio, che discutendo le tendenze artistiche e movimenti culturali piú recenti e piú perturbanti, si pone come un essenziale strumento di aggiornamento sulla problematica attuale dell'arte. Il mondo dell'arte sembra dominato da interessi mercantili che l. a. riducono alla produzione e alla promozione di opere da sfruttare economicamente. Contro los angeles mercificazione si è levata los angeles protesta dell' anti-arte los angeles quale tuttavia troppo spesso misconosce il carattere complesso ed enigmatico dell'esperienza artistica e los angeles sostituisce con una comunicazione ludica ed effimera. l. a. possibilità di un nuovo orientamento artistico ed estetico si colloca allora all'ombra di questi due opposti atteggiamenti. L'attenzione si sposta verso l'idea della cripta, che sembra bene esprimere sia l. a. resistenza nei confronti della banalità e dell'omologazione sia l. a. singolarità di uno spazio che si definisce allo stesso pace come esterno e come interno. Sembra cosí che according to Perniola l'opera d'arte dell'avvenire sarà criptica o non sarà.

Show description

Download PDF by Antonio G. Calafati: Città tra sviluppo e declino (Italian Edition)

By Antonio G. Calafati

Le città europee stanno attraversando una fase di profonda trasformazione – economica, sociale, tecnologica, politica, culturale, istituzionale – e l. a. regolazione delle loro traiettorie di sviluppo si sta affermando come un tema centrale del discorso pubblico. in keeping with restare fedeli al «progetto europeo» le città dovranno evolvere senza mettere in discussione il modello europeo di città e di territorio. Come trovare un equilibrio tra le strategie di sviluppo delle città e gli obiettivi di coesione sociale e territoriale è, oggi, un campo di riflessione e di intervento in tutti i maggiori paesi, ciascuno impegnato a definire in keeping with il prossimo decennio come declinare nel proprio territorio l’agenda urbana europea che sta ora prendendo forma. Nonostante l’evidente stato di crisi economica, sociale, ambientale, morale (e finanziaria) di molte delle sue città, l’Italia è uno dei paesi europei che meno ha riflettuto sullo stato e sulle prospettive del proprio sistema urbano. Mentre nei maggiori paesi europei l. a. città assumeva una posizione centrale nell’agenda politica, in Italia perdeva di rilievo nel discorso pubblico e scientifico. Incapace di comprendere quanto stava accadendo nelle sue città, l’Italia non è riuscita – neanche ha provato, in definitiva – a costruire un paradigma di regolazione del suo sistema urbano (e territoriale) che potesse misurarsi con l. a. complessità delle trasformazioni sociali. I contributi di questo libro – parte di un progetto di ricerca sul sistema urbano italiano in svolgimento al Gran Sasso technological know-how Institute (www.gssi.infn.it) – avviano un’esplorazione metodologicamente consapevole dello stato delle città italiane, provando a colmare il «vuoto di conoscenza» sul sistema urbano che caratterizza il discorso scientifico e pubblico. Allo stesso pace, delineano gli elementi costitutivi di un’agenda urbana in grado di declinare los angeles complessità delle trasformazioni in atto nella società e nell’economia.

Show description