Download e-book for iPad: Verso il luogo delle origini: Un percorso di ricerca del sé by Luciana Percovich

By Luciana Percovich

Articoli, brevi saggi, interventi a convegni e pagine di diario, pubblicati fra il 1982 e il 2014, sono qui raccolti pensando alle giovani donne delle nuove generazioni, in una fila ininterrotta di mani che si toccano, passando i doni di una visione femminile sul mondo, oscurata ma mai messa a tacere, neppure durante i periodi più oscuri. Sfilano davanti agli occhi del lettore incontri memorabili con donne d'eccezione - Barbara McClintock ed Evelyn Fox Keller, Luce Irigaray e Adrienne wealthy, Charlotte Perkins Cilman e Katharine Burdekin, Mary Daly, Momolina Marconi e Marija Cimbutas -, fra le donne del movimento italiano e nei luoghi forti di produzione di pensiero come le libere università, le librerie, le case editrici e i centri delle donne.

Show description

New PDF release: “L'Islam è una minaccia”: Falso! (Italian Edition)

By Franco Cardini

C'è chi pensa che il Califfato sia alle porte e su Roma sventolerà l. a. bandiera nera degli integralisti. Da anni los angeles nostra paura e i nostri sensi di colpa trovano nell'Islam los angeles loro causa prima. Ma davvero siamo condannati, Musulmani e Occidentali, tutti e senza distinzioni, a combatterci senza mai comprenderci?
Il terrorismo musulmano, gli episodi di persecuzione anticristiana e i 'migranti' in Europa sono i tre elementi che in Occidente hanno scatenato una diffusa islamofobia fomentata da politici tanto cinici quanto impreparati e da media alla ricerca di notizie forti. L'Islam è una minaccia, dicono o pensano oggi in molti. Ma è verosimile che un miliardo e mezzo di persone voglia assoggettare cinque miliardi e mezzo di altri esseri umani? E se anche ne avessero l'intenzione – finora sbandierata solo da qualche migliaio di militanti dell'ISIS o dai loro leaders – di quali mezzi potrebbero disporre? È vero che i migranti nel nostro continente trasformeranno in poco pace l'Europa in Eurabia?
Franco Cardini esplora il mondo musulmano con occhio sgombro da pregiudizi: una realtà complessa, polimorfa e contraddittoria che appare oggi sospesa tra jihad e Coca-Cola, tra Corano e company, tra richiami alla potenza califfale e suggestioni informatico-telematiche, tra niqab e Gucci. Dati e cifre parlano chiaro: i youngster agers musulmani sognano l'Occidente, i suoi beni, l''American method of life', e anche molti militanti jihadisti partecipano in realtà dello stesso mondo immaginario ispirato al consumismo. Intanto, in Occidente, l. a. paura dell'Islam si è rivelata il nuovo Oppio dei Popoli, adoperata troppo spesso consistent with distogliere l'opinione pubblica dai problemi di un mondo nel quale è los angeles finanza brutale del turbocapitalismo a dominare, creando ingiustizia e miseria.

«Il fondamentalismo, in line with quanto talora così si presenti, non è in step with nulla un movimento religioso o politico-religioso animato dalla volontà di un 'ritorno alle origini'; non ha niente del movimento tradizionalista. Al contrario, è semmai 'modernista' e 'occidentalista': il suo nucleo distinctiveness è costituito dalla volontà di appropriarsi degli elementi di potenza propri dell'Occidente conseguendoli in keeping withò attraverso il linguaggio e i valori musulmani (non 'occidentalizzare/modernizzare l'Islam', bensì 'islamizzare l'Occidente/Modernità'). Esso non è affatto neppure una forma di 'politicizzazione della religione'; al contrario, è semmai una forma di 'religionizzazione della politica'. I jihadisti nominano di continuo il Nome di Allah, ma pregano poco e trascurano allegramente le cinque preghiere canoniche quotidiane; difficile coglierli con los angeles macchina fotografica o los angeles telecamera mentre hanno in mano un Corano o una subha, mentre è consueto che armeggino con telefonini e computing device. los angeles loro ispirazione si presenta come arcaica, ma i loro atteggiamenti sono in realtà postmoderni. Non somigliano affatto agli ansar del Profeta, ma piuttosto ai guerrilleros del 'Che' Guevara o ai politische Soldaten descritti da von Salomon e definiti da Carl Schmitt.»

Show description

George Steiner,Emanuele Lana's I libri hanno bisogno di noi (Italian Edition) PDF

By George Steiner,Emanuele Lana

In un periodo di profonda trasformazione del libro e dell’editoria, una delle più importanti voci del pensiero occidentale contemporaneo riflette con intelligenza sull’importanza e l. a. necessità dei libri e della scrittura. Passando da Dante a Tolstoj, da Socrate a Shakespeare, George Steiner ci racconta lo straordinario potere della letteratura sulle nostre vite e l. a. sua capacità di suscitare in ciascuno sensazioni potenti e vitali. È proprio in keeping with continuare a rendere possibile questo scambio intimo e necessario che, suggerisce Steiner, i libri hanno bisogno di noi: della nostra attenzione, della nostra cura e della nostra passione perché siano scritti, letti e protetti da ogni tipo di rogo e di censura.

Show description

Il mistero di Torino: Due ipotesi su una capitale incompresa by Aldo Cazzullo,Vittorio Messori PDF

By Aldo Cazzullo,Vittorio Messori

Esiste un "mistero di Torino"? Cosa nasconde l. a. città della Sindone e dell'autoritratto di Leonardo, dei tecnici della Fiat e dei satanisti, di san Giuseppe Cottolengo e del re lussurioso e scomunicato? Prediletta da Nostradamus, ospita los angeles più grande raccolta di mummie e libri egizi, eccitava Nietzsche e ispirava a De Chirico l. a. sua pittura metafisica... L'enigma di questa "strana metropoli" è indagato nel libro da due autori diversissimi in step with età, opinioni, formazione, che raccontano le atmosfere e i personaggi di Torino, sempre sorprendente, a volte inquietante, da due opposte prospettive - cattolica e laica - che a volte si scontrano e a volte si mescolano. los angeles città sabauda diviene così metafora del mondo, luogo geografico e spirituale dove luce e ombra, peccato e grazia convergono e si sfidano a duello. Sullo sfondo, il paradosso di Umberto Eco: "Senza l'Italia, Torino sarebbe più o meno los angeles stessa. Ma senza Torino, l'Italia sarebbe molto diversa".

Show description

New PDF release: Come in uno specchio oscuramente (Campi del sapere) (Italian

By Eugenio Borgna

Eugenio Borgna attraversa gli enigmi della differenza tra maschile e femminile nella sofferenza e nella creatività, nella nevrosi e nella follia. Tratteggia esperienze dissonanti di malinconia, di schizofrenia, di morte volontaria, ma anche esperienze di poesia, pittura, scultura: Emily Dickinson e Georg Trakl, Vincent Van Gogh e Camille Claudel tra gli altri, e le altre. Ne vengono altrettanti ritratti, altrettante riflessioni sul male in ogni sua espressione, sul senso del dialogo, sulla cura e sul prendersi cura in psichiatria come nell’esistenza di ogni giorno. Apre il quantity una straordinaria rievocazione autobiografica dei primi anni di lavoro in ospedale psichiatrico. Lo chiude una meditazione rarefatta, essenziale, austera sulla fragilità delle parole, dei gesti, con cui avvicinare los angeles sofferenza, senza cancellarla nel silenzio, senza negarle una luce possibile..

Show description

Get Educazione e cittadinanza. Verso un nuovo modello culturale PDF

By VV. AA.,Malizia Guglielmo,Tonini Mario,Valente Lauretta

Il testo, che prende spunto dall’intervento, in occasione del conferimento della Laurea Honoris Causa in Scienze Pedagogiche, di Don Pascual Chávez Villanueva, Superiore Generale della Congregazione Salesiana, descrive los angeles condizione giovanile nella società della conoscenza, in line with poi approfondire le caratteristiche di una educazione di qualità, tradotte in obiettivi, contenuti e strategie e contestualizzate alla scuola cattolica e alla formazione professionale di ispirazione cristiana nel nostro Paese.

Show description

New PDF release: Le nuove paure: Che cosa temiamo oggi? (Italian Edition)

By Marc Augé

Da vero illuminista, Marc Augé possiede il talento di rivelarci a noi stessi. Questa volta spingendoci a scrutare nello specchio scuro di ciò che collettivamente temiamo di più. Ma è davvero così terribile quello che riusciamo a distinguere?
Certo, abbiamo l’impressione di vivere immersi nella paura, perché inquietudine e angoscia hanno los angeles sinistra capacità di addensarsi e incupire il nostro orizzonte. Insomma, l. a. paura fa sistema, crea contagio, set off visioni apocalittiche, disegna l’habitat dell’incubo, dall’allarme alimentare o pandemico all’emergenza climatica al rischio terroristico: l'insieme rilegato dalla crisi planetaria.
Augé consistent withò non cade ostaggio di questa cupezza indifferenziata. Preferisce perlustrarla, inventariarne gli aspetti, interrogarsi sul loro senso. Così scomposte da una lente antropologica, le paure attuali si rivelano spesso artificiose, fomentate da media ansiogeni, o si riaffacciano, sublimate, là dove non ci aspetteremmo di trovarle, oppure lasciano affiorare sgomenti antichi. Ma discernere le minacce vere – innanzi tutto los angeles rottura del legame sociale – è l. a. prima mossa in step with allentare l. a. presa che los angeles paura ha su di noi.

Show description

Get La restituzione (Campi del sapere) (Italian Edition) PDF

By Francesco Stoppa

"Le persone della mia generazione vivono nell'inconscia convinzione che il mondo finirà con loro”: da qui prende il through un'originale lettura dell'infanzia e dell'adolescenza, delle contraddizioni degli adulti d'oggi e del disagio moderno. Qual è il prezzo di essere figli in una società immobilizzata nel suo eterno presente, a contatto con genitori tanto premurosi quanto distratti e in step with nulla disposti a farsi da parte? Ma non è un bollettino delle catastrofi: lungo vie marginali, invisibili allo sguardo scettico degli adulti, una nuova generazione sta già tracciando inediti sentieri di rivitalizzazione del mondo e di restituzione dell'eredità ricevuta.

Show description