New PDF release: Claudia Peill (Italian Edition)

By Aa.Vv.,Mario de Candia

Catalogo di 166 opere dell'artista, tutte illustrate interamente a colori.

Claudia Peill nasce a Genova nel 1963, ma già nella prima infanzia si trasferisce a Roma dove, dopo l. a. maturità classica, si degree all'Accademia di Belle Arti. Dopo anni di ricerca e alcune mostre collettive, tra cui Rotte Mediterranee advert Algeri e Avantiere advert Aachen, si tiene nel 1993 los angeles sua prima mostra personale, Quattro Tempi, alla Galleria Stefania Miscetti a Roma.
Negli anni successivi si segnalano due mostre: Convergenze: Verna-Peill all'Istituto Europeo di layout, nel 1996, e Strappi alla Galleria Arco di Rab, nel 1998. L'artista affronta da subito los angeles reciprocità tra pittura e fotografia, introducendo l'impiego della resina, al posto della paraffina utilizzata nelle top opere, e anche l'uso esclusivo del bianco e nero.
Nel 1998 l. a. mostra personale Il senso del pace al Photographic middle Peri di Turku in Finlandia, anticipa molte altre esperienze di spessore all'estero.
Tra il 1999 e il 2000 consegue una importante borsa di studio presso l'Höherweg Studio di Düsseldorf. L'esperienza nella città tedesca sarà molto formativa according to los angeles sua attività artistica e professionale.
Nel 2001 nella mostra pores and skin varieties Map l. a. Peill reintroduce con vigore l'uso del colore. los angeles mostra, dal Museo Laboratorio di Arte Contemporanea di Roma, passa alla Galleria Civica Uusikuva a Kotka, in Finlandia. Nello stesso anno partecipa alla mostra Transgression, nella storica Künstlerhaus di Vienna.
Nel 2002 è di nuovo in Germania, presso l'Istituto Italiano di Cultura di Colonia, con Claudia Peill, messa in onda, e ancora, nel 2003, un ritorno a Düsseldorf con l. a. personale alla Galerie Andreas Brüning a cui segue Waves all'Italian Cultural Institute of London.
Nel 2004 Caduta Libera viene presentata presso los angeles Galleria Pack di Milano e successivamente presso l. a. Galleria Martano a Torino.
Nel novembre 2006 l'attenzione in line with los angeles classicità si evidenzia nella personale los angeles città delle ombre bianche, Schifano-Peill alla Galleria Anna D'Ascanio a Roma, con opere realizzate dagli scatti fotografici dell'artista nel sito Leptis Magna in Libia, e nella primavera 2012 los angeles mostra Sguardi condivisi alla Galleria Mara Coccia, a Roma. In questa personale l'artista abbandona l'uso della resina e delle cornici in ferro according to utilizzare l. a. pittura acrilica su tela, ma ancora una volta al centro dell'opera c'è l'efficace combinazione di due media così diversi come pittura e fotografia, e l'ambiguità tra astrazione e figurazione.
Nel 2013 ha luogo los angeles doppia personale Peill- Koivisto, Intersezioni /Intersection presso il Museo Hendrik Christian Andersen a Roma. Nel 2015 espone presso los angeles Galleria Nazionale a Roma, nella mostra Azioni Antiche.
Nel 2016 realizza un lavoro site-specif, Reise, presso il Museo Casa di Goethe a Roma in line with los angeles mostra Mit Goethe in Italien, che viene esposta in line with un lungo periodo presso l'Ambasciata Italiana a Berlino.
Nel marzo 2017 presenta il lavoro più recente presso l. a. Galleria Anna Marra Contemporanea a Roma nella mostra personale In ogni dove.
Oltre alle numerose mostre l'artista ha realizzato assorted opere pubbliche.

Catalogue of 166 works by way of the artist, them all illustrated in complete colour.

Claudia Peill used to be born in Genoa in 1963 yet moved to Rome as a really younger baby.
Following highschool, she studied on the city's Academy of good Arts, graduating in 1986.
After years of exploratory paintings and several other team exhibitions, together with Rotte Mediterranee in Algiers and Avantiere in Aix-la-Chapelle, in 1993 she had her first solo exhibition, Quattro Tempi, on the Galleria Stefania Miscetti in Rome. the following couple of years observed her partaking in additional exhibitions, Convergenze, Verna-Peill on the Istituto Europeo di layout in 1996 and Strappi on the Galleria Arco di Rab in 1998. correct from the beginning she addressed the reciprocal responses of portray to images and images to portray, introducing first paraffin wax – in her earliest works – after which resin,

Show description

Read or Download Claudia Peill (Italian Edition) PDF

Similar arts, film & photography in italian books

Download PDF by Mario Perniola: L'arte e la sua ombra (Biblioteca Einaudi Vol. 95) (Italian

«Il modo in cui ci si accosta oggi all'arte è spesso caratterizzato da una grande ingenuità che riguarda non solo los angeles maggior parte del pubblico, ma anche molti addetti ai lavori. Questa si manifesta sotto due aspetti a prima vista opposti: nel considerare le opere d'arte come l'essenziale dell'arte oppure, al contrario, nell'attribuire all'operazione artistica i caratteri di una comunicabilità immediata e diretta».

Download e-book for iPad: Tesori per l’aldilà: La Tomba degli Ori di Vulci. Dal by Alfonsina Russo Tagliente,Flavia Puoti,Augusto Pifferi,Anna

Collana Interventi d’Arte della Fondazione Paola DroghettiLa pubblicazione di questo quantity, il XVIII della Collana “INTERVENTI d’Arte sull’Arte” della Fondazione Paola Droghetti onlus, finish un percorso iniziato nel mese di marzo 2015 quando, su indicazione della già Soprintendente in line with i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale Anna Maria Moretti Sgubini e della allora Direttrice del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Marinella De Lucia, alle quali va un nostro particolare ringraziamento, ci interessammo al prezioso corredo funerario proveniente dalla Tomba degli Ori di Vulci, risalente all’VIII -VII secolo a.

Get Le voci delle cose: Progetto idea destino (Piccola PDF

Los angeles cultura moderna ha ridotto l. a. fitta presenza degli oggetti d'uso nella nostra esistenza quotidiana a due determine principali, l. a. funzione e los angeles forma, il corpo tecnico e il layout. Ma los angeles definizione è incompleta. In realtà, l'oggetto è los angeles risultante di una serie di forze disparate, che in esso convergono, interagendo in profondità con los angeles nostra storia.

Get Bianco tenebra: Giacomo Serpotta, il giorno e la notte PDF

Tra letteratura e storia e storia dell’arte Luca Scarlini costruisce un percorso tra gli stucchi di Giacomo Serpotta, da molti considerato il maggiore scultore del Settecento che operò in Sicilia. Putti, statue e decori dell’artista che adornano chiese e oratori sono lo spettacolo più conturbante della Palermo barocca.

Extra resources for Claudia Peill (Italian Edition)

Sample text

Download PDF sample

Claudia Peill (Italian Edition) by Aa.Vv.,Mario de Candia


by Edward
4.2

Rated 4.42 of 5 – based on 26 votes